“La Chiusa di Pontedoro” Società Cooperativa a.r.l.

Piazzale Premuda, 2/L – 57025 Piombino (LI) Tel. & Fax: 0565 – 49.859  Partita IVA 01400740492

 

facebook.png

Il Progetto

In questo progetto si ipotizza la realizzazione di un complesso affacciato sul mare dedicato ad ospitare imbarcazioni da diporto, imbarcazioni da pesca, cantieri navali, area dedicata ad un diportismo carrellabile, specchio acqueo per imbarcazioni cittadine gestite da associazioni a prezzo politico.

 

Capacità della struttura portuale:

• 656 posti da 8 a 20 m. per imbarcazioni da diporto
• 47 posti da 9 a 14 m. per pescatori professionisti locali
• 10 posti in transito per Zaccarene e Paranze non locali
• 20 posti da 20 m. per logistica in acqua dell’area cantieristica
• 8 ettari di area asservita a cantieri
• 1,5 ettari di area asservita a porto a secco per carrellabile
• 100 posti per la nautica cittadina
• 94 posti a costo ridotto in zona area sociale
 

Logistica prevista:

• Alaggio
• Varo
• Rimessaggio
• Cantieristica
• Area commerciale
• Ghiacciaie e mercato del pesce

 

Servizi:

Sul tema servizi saranno citati solo come voci salvo poi sviluppare e approfondire in altra sede.
• Ormeggio
• Sorveglianza
• Rifornimento
• Affitto posti barca, Noleggio imbarcazioni, transito.
• Pescaturismo, pesca sportiva.
• Formazione e attività agonistiche sportive inerenti al mare.
• Sportello per il turismo inerente alla pesca, al diporto e al territorio.

 

Collegamenti:

• via terra, porto – città
• via mare, verso l’arcipelago.

 

Prospetto di Ricaduta occupazionale:

Area Portuale
8/13 persone fisse – bassa stagione 20/25 persone alta stagione

Area Pescatori
Previsione di indotto variabile e sviluppabile tramite attività inerenti al mercato del pesce, all’acquacultura e al pescaturismo, con una previsione minima ricalcolata con la flotta di zona (piccola pesca e paranze) “50 persone occupate.”

 

 

Area Cantieristica
Calcolando l’area di superfice dedicata per 8/9 ettari, si presume un occupazione a pieno regime dalle 60 alle 70 unità, variabili in funzione delle varie attività, con possibilità di incremento, ipotizzando che una struttura affacciata direttamente in mare.

Nautica sociale
Anche se il sociale è spesso assistito dal volontariato, un area di un ettaro con 4 associazioni così importanti e diversificate nelle proprie funzioni, è presumibile un assunzione giovanile minimo di 2 unità fisse e con una ricaduta occupazionale estiva di 6\8 unità.

In totale: a pieno regime, la presunta è una struttura con un impegno occupazionale minimo di 300\400 occupati, non calcolando percentuali di indotto verso la città.